Successiva  

In Herennium (?) 

 

 

Prima del 20 gennaio 60 

 

Supposto intervento in senato contro C. Erennio, di cui resta dubbia testimonianza: Att. I, 18, 4. 19, 5.

 

Edizioni: CRAWFORD 1984, App. I n 3. 

 

Cf.  GRANRUD 1913, n 57; DG 5, 592-593; STEIN 1930, 23; CIACERI 2, 30; KUMANIECKI 1972, 257; WILL 1991, 59; SPIELVOGEL 1997, 61; RYAN 1998, 367; MARINONE a. 60 B7a. 

 

 

-Il tribuno della plebe C. Erennio è parte attiva in un primo tentativo di far adottare Clodio come plebeo attraverso un plebiscitum

bullet

Att. I, 18, 4: Is ad plebem P. Clodium traducit idemque fert ut universus populus in campo Martio suffragium de re Clodi ferat. Hunc ego accepi in senatu ut soleo, sed nihil est illo homine lentius.

 

-STEIN 1930, 23: Att. I, 18, 4 è accolta come unica testimonianza di un attacco di Cicerone contro Clodio a gennaio per la sua adozione [evidentemente riferendo Hunc a Clodio].

 

 

  Iniziale Su Successiva

Per chiudere la CC-CD premi ALT+F4