Precedente  

 

 

Periodo giovanile: » ricordata la prima educazione paterna insieme con il fratello: de orat. II, 1.

 

 

Periodo giovanile: » ricordato il trasferimento a Roma. 

 

 

Periodo giovanile: Sono ricordati i compagni di infanzia e di studi: Att. I, 5, 1; V, 17, 15; VI, 1, 4. 15; VIII, 3, 6; fam. IV, 3, 3; VI, 16. 17; XV, 4, 14; Ac. 2, 1; Arch. 5; 12; Brut. 106; 151; 169; 205-207; 211; 240; 321-322; Cael. 6; div. I, 79-80; fin. V, 1; leg. I, 13; III, 14; Lig. 21; Man. 1; orat. 11; de orat. I, 1; II, 2; Phil. VIII, 31; prov. 40; Quinct. 87; rep. I, 3; Rosc. Am. 33; 136; Sulla 5; Ver. II, 3, 170. 4, 45; NEP. Att. 1, 4. 5, 3 PLUT. Cicerone 3, 1; SUET. gramm. 2; MACR. Sat. III, 14, 11.

 

 

Periodo giovanile (?): Cicerone visita Metaponto in compagnia di M. Pupio Pisone Frugi: fin. V, 4. 

 

 

Prima dellíanno 68 o 67: Il fratello Quinto sposa Pomponia, sorella di Attico: Att. I, 5, 2; NEP. Att. 5, 3.

 

 

Anno 57 o 46/45: In seguito ad una lauta cena auguralis a casa di P. Cornelio Lentulo Spintere, Cicerone si ammala e teme una dissenteria: fam. VII, 26.

 

 

Anni 81-43: Da alcuni motti arguti esposti in PLUT. Cic. 26, 5-12 si Ť voluto supporre l'esistenza di tre processi, altrimenti sconosciuti, in cui Cicerone sarebbe in qualche modo intervenuto.

 

 

  Precedente Iniziale Su

Per chiudere la CC-CD premi ALT+F4