Precedente Successiva 

Cicerone  nominato legato di Dolabella  

 

 

3 giugno 44: Cicerone è nominato legato di Dolabella per la Grecia: Att. XV, 11, 4. 18, 1. 19, 2. 20, 1. 29, 1; Phil. I, 6; PLUT. Cic. 43, 3.

 

Cf. LANGE 1876, 3, 510; TP 5, LXXVIII. 335; DG 1, 113; 5, 609 n. 7; BROUGHTON 1952, 2, 331; BÜCHNER 1964, 447; GELZER 1969, 332; BRINGMANN 1971, 196; SB 1971, 242; KUMANIECKI 1972, 507; BELLINCIONI 1974, 196; BONNEFOND-COUDRY 1989, 370; MITCHELL 2, 300; FUHRMANN 241; MARINONE a. 44 A.

 

 

-Att. XV, 11, 4: Ne forte sis nescius, Dolabella me sibi legavit a. d. III Non. [Apriles].

 

-TP 5, LXXVIII: 2 giugno [sic, ma 5, 335 riporta correttamente la data del 3 giugno].

-KUMANIECKI 1972, 507: Il 7 giugno [sic] Dolabella propone a Cicerone di fargli da legato.

-FUHRMANN 241: Fine maggio. 

 

-MITCHELL 2, 300: Cicerone chiede a Dolabella una legatio per avere una scusa ufficiale per recarsi in Grecia. 

 

 

  Precedente Iniziale Su Successiva

Per chiudere la CC-CD premi ALT+F4