Precedente Successiva 

Cicerone teme un attentato  

 

 

Fine maggio 44: Cicerone è consigliato da A. Irzio, da M. Terenzio Varrone e da altri di restare in campagna, lontano dalla seduta del senato del 1 giugno, per il timore di attentati alla sua vita: Att. XIV, 14, 4. 22, 2; XV, 5, 2-3. 8, 1; Phil. I, 6; II, 108. 

 

Cf. LANGE 1876, 3, 501; TP 5, LXXIII; DG 6, 296; BÜCHNER 1964, 447; SB Att. 6, 311-312; ORTMANN 1988, 103; BONNEFOND-COUDRY 1989, 215; MITCHELL 2, 299; GOTTER 1996, 54. 

 

 

  Precedente Iniziale Su Successiva

Per chiudere la CC-CD premi ALT+F4